Presentazione del libro “Libera Libere. Pensieri e pratiche femministe su tratta, violenza, sfruttamento”

Libera Libere. Pensieri e pratiche femministe su tratta, violenza, sfruttamento di Ines Rielli, Monia Denitto, Francesca De Pascalis, Diana Doci, Laura Gagliardi, Maria Argia Russi, Olga Smirnova, Irene Strazzieri, edito da Radici Future nel 2019.

La libertà delle donne è sempre a rischio. Le migliori intenzioni, i migliori servizi, le migliori prassi, possono diventare trappole in cui la libertà femminile si dissolve. L’istituzionalizzazione di servizi per le donne, con le loro linee guida codificate e rigide, spesso rispondenti più ad esigenze organizzative che ai bisogni delle donne, se da un lato rappresenta un auspicato punto di arrivo, dall’altro rischia di trasformarli in agenzie di controllo sociale. Questo libro è un resoconto di pensieri e pratiche femministe nell’ambito della tratta di esseri umani, della violenza sulle donne, delle varie forme di sfruttamento e di riduzione e mantenimento in schiavitù e in servitù e può essere considerato un vademecum di resistenza e sopravvivenza femminista utile a chiunque pensi e sogni servizi pubblici e privati a orientamento di genere.

Ne parla con le autrici, Ines Rielli e Laura Gagliardi:
Consuelo Bianchelli, Casa delle donne – Progetto Oltre la Strada
Barbara Pinelli, Università Roma Tre

Evento online sulla pagina Facebook del Festival La Violenza Illustrata e sul canale YouTube di Casa delle donne

a cura di Casa delle donne per non subire violenza Onlus

 

SEZIONE

LIBRI