Sindrome Italia. Storia delle nostre badanti di Tiziana Vaccaro ed Elena Mistrello

Chi sono le donne che arrivano dalla Romania, dalla Polonia, dall’Ucraina, dalla Moldavia? Chi sono state prima di diventare “badanti”? Cosa lasciano nel loro Paese? Cosa immaginano per il loro futuro? Sindrome Italia è il termine medico usato per indicare l’insieme di malattie invalidanti che colpisce le donne dell’Est che condividono una storia precisa: gli anni vissuti come migranti in Italia, lavorando come colf e assistenti familiari, lontane dalle loro famiglie e dai loro figli. Dalla Romania all’Italia, passando per Palermo e Milano, Sindrome Italia è il racconto in prima persona degli anni trascorsi da Vasilica nel nostro Paese e del suo amaro ritorno, delle cicatrici che la migrazione ha portato con sé, di una femminilità impegnata in una lotta perenne. È la storia di una donna — e insieme di moltissime altre — che noi chiamiamo “badanti. 

Lettura di alcuni frammenti del testo teatrale “Sindrome italia. O delle vite sospese” a cura di Tiziana Francesca Vaccaro.

Con:
Tiziana Francesca Vaccaro, autrice
Elena Mistrello, illustratrice

SEZIONE

LIBRI

QUANDO

04/12/2021
17:00 — 19:00